Tastiera in Platano Maille' Visualizza ingrandito

Tastiera in Platano Maille'

Nuovo

Tastiera in Platano Maille'

Maggiori dettagli

5200 Articoli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 punti può essere convertito in un buono di 0,60 €.


13,00 €

Aggiungi alla lista dei desideri

Pagamenti Accettati
Pagamenti Accettati

Dettagli

Altri nomi commerciali
Tedesco Platane; Ahornblättrige Platane
Inglese European plane
Nome botanico Platanus acerifolia


Informazioni generiche

Il platano più frequentemente piantato in Europa è il platano comune (P. acerifolia). Esso si originò nel 1650 dall’incrocio del platano americano (P. occidentalis) con quello orientale (P. orientalis) e si rivelò robustoe relativamente resistente alle sostanze inquinanti. Diversamente dal secondo esso è anche resistente al gelo. Per questi motivi esso divenne rapidamente nelle città europee una pianta per parchi e viali. Sebbene il platano venga spesso piantato lungo le strade, esso deve essere regolarmente potato, a causa dell’ampia chioma e quindi della suscettibilità alla rottura dei rami a causa del vento. Gli esemplari vecchi, cresciuti isolati, sviluppano rami robusti, che si protendono nello spazio; questi alberi sono figure veramente maestose e vivono fino a 1000 anni. Il più famoso è il Plataniotissa di Kalavrita in Grecia. Questo albero esiste secondo la leggenda dal 352 d.C., ed ha una circonferenza di 23 m.

Caratteristiche del legno

Il platano forma un durame differenziato, che vaporizzato assume una tonalità brunorossa. Il platano ha un legno a porosità diffusa, ed in questo gruppo è la seconda specie che presenta vistosi e grandi raggi midollari. In sezione trasversale è evidente nel platano (similmente al faggio) in corrispondenza del limite degli anelli annuali l’allargamento dei raggi midollari. Apprezzata per questo carattere è soprattutto la sezione radiale, la quale a causa di tale ampliamento è dominata da raggi alti più di un centimetro, che si presentano come specchiature grandi e lucenti.

Proprietà

Il legno di platano è mediamente pesante (massa volumica secca di 600 kg/m3) e mediamente duro (durezza di Brinell di 16 – 25 N/mm2). Si spacca difficilmente. Non è particolarmente stabile, cosa che porta con l’essiccamento ad incurvamenti e fessurazioni. Il platano è lavorabile a volte molto facilmente, altre discretamente; al contrario il trattamento delle superfici si esegue facilmente. Questo legno si opacizza e lucida bene e dispone di una tessitura tipica, simile al cuoio. Tuttavia non è né resistente alle intemperie, né durevole.

Impieghi

Il legno di platano lo si trova soprattutto nella realizzazione di tastiere o fondi e fasce,nelle tastiere è consigliata la resinatura.

Recensioni

Scrivi una recensione

Tastiera in Platano Maille'

Tastiera in Platano Maille'

Tastiera in Platano Maille'

Scrivi una recensione

Schaller